Archive for the POESIE Category

PENSO…..

Posted in POESIE on 18 maggio 2007 by arabet61

 

  Penso……..         

fantasmini.gif

tu che in questa triste vita                  
assetato, cerchi un pò d’ amore
parole che ti aprano il cuore   
per troppo tempo, tenuto chiuso!
Penso, che molto soffristi
penso che sarebbe bastata una carezza  
un sorriso
un gesto gentile
e tutta quella malinconia se ne sarebbe andata via.
Penso, che  il tuo, il mio destino molto si somigliano
a te nel cuore
a me nell’ anima , restò la cicatrice.
Così diversi, eppure uguali.
Posa il tuo sguardo, là dove gli orizzonti non hanno confini
mi troverai ad aspettarti,
darò ai tuoi pensieri il colore dell’ arcobaleno,
raccoglierò le tue lacrime e ne farò delle gemme
raccoglierò  le  tue  fatiche e le trasformerò in piume
e con queste, ti farò delle ali perchè tu …..
possa venire a me nel momento in cui
il desiderio di amare ti faccia pensare che non sei solo!
Ed ora spicca il tuo volo
innalza il tuo cuore all’ Amore!

fatarosa1.gif

 

 

RITORNO

Posted in POESIE on 18 maggio 2007 by arabet61

  

angeloblu1.gif

148.gif 

Così ti ho sognato, come le cose più belle che vidi nel creato,
come i raggi lunari
che inargentano le acque in una notte estiva,
come  l’ acqua marina
come certi tramonti che arrossano le rocce
simili a rose  di un magico giardino.
Ed ora che il sogno divino si è dileguato
come l’ultima vetta
mi appari di lontano
mentre triste e sconsolata
riscendo al piano.

angel421.gif

 

 

COLLOQUIO

Posted in POESIE on 18 maggio 2007 by arabet61

   

fata-blu.gif

branche-roses.gifbranche-roses.gif

A  vent’ anni sola volli restare sulla mia via.
Sognavo di andare verso una meta,
ma invano io la cercai.
E ancora sono in cammino.
Quieta siedo sul ciglio, a guardare la strada
che mi sembra infinita!
Nel mio viaggio trovai  soltanto qualche fiore
che faticando colsi tra le spine!
E infine tutti appassirono i miei fiori.
Così ne volli uno che non muore,
un fiore finto
che a me sola  talvolta, sembra vero e profumato.
Mi rialzo in cerca della mia meta
una meta bianca come la mia strada!

linje1.gif

 

AMICA

Posted in POESIE on 16 maggio 2007 by arabet61

dfg.gif

billed66.gif

                                    Si amica sincera è la bufera.

ed io rido

rido sul mio amore

sul dolore

su ogni vano ideale

rido su ogni cosa

che come petalo di rosa

sulla terra finisce e poi marcisce.

Ma questo riso in canto

tu lo capisci amica mia

che è un pianto….. 

                                          candel.gif

                                           

 

SINFONIA A VENEZIA

Posted in POESIE on 15 maggio 2007 by arabet61

 

   dream.gif    

Venezia avvolta di un magico incanto
osservo la gente che passeggia
sul ponte di Rialto.
leon.gifPensosa, m’incammino
verso  piazza  San Marco
e tutt’attorno c’è aria di allegria,
la sera scende lentamente
portando con sè un velo di malinconia.
Venezia è una città
con un suo fascino
particolare
i passanti che ti scrutano senza parlare.
Venezia è romantica
per i cuori colmi di felicità,
e ci si può lasciare andare,a sognare
 in questa meravigliosa città.
Ma i sogni non sono altro
che i frutti dei nostri desideri.
Ma se questo sognare,venezia1.gif
provoca in me tale frenesia
allora sognare vorrò
fin che la notte mi porterà via.
Son seduta di fronte ad un pianista,
che si esibisce in piazza S. Marco,
e la sua melodia
è lieve e anche un pò triste;
un violino si unirà a lui,
e formeranno una sinfonia
che il vento, le note porterà via.
La notte sta per arrivare e prima che mi raggiunga
 da una gondola  mi vorrò far cullare,
    è qui che ora ritrovo me stessa
    nella mia città…..Venezia .
     Mia adorata Venezia
venice.gif    un giorno
ritornerò con il mio amore
      e la luna illuminerà tutta la laguna
      il nostro amore si specchierà
     
nelle argentee tue acque  
e i  violini suoneranno
              la mia sola  sinfonia

            ritornerò
e farò suonare le campane a festa
            perchè il mio amore
nascerà a Venezia.

div61.gif

 

SULL’ ERTA.

Posted in POESIE on 15 maggio 2007 by arabet61

  

bloom3.gif

 

Quando mi dici una parola cattiva
è come scivolassi
in un abisso e precipitando
mi accorgessi di morire.
Io leggerò il tuo pensiero triste  e lieto
pieno del mistero
che ci unisce
che ci incanta,
che si annera come la bufera
che si schiara come l’ alba
tra le stelle pallide del cielo.

1481.gif

 

 

UN ESTATE.

Posted in POESIE on 15 maggio 2007 by arabet61

fiori068.gif

 

 

arcobaleno.gif

fiocco.gif

 Era un estate cupa e grigia, aria afosa,
immobile da togliere il respiro.
Un estate di dolore,
una giovinezza che muore.
Ma all’improvviso,
ecco un pò di sole, un pò d’azzurro.
Ieri la nebbia, piogge tristi e lampi terreficanti.
Oggi invece, aria serena, leggera, profumata di fiori.
Solo un ramo si è spezzato,
e giace distaccato dalla pianta.
Eppure non è finita, o ramo se troverai la mano
che ti raccoglierà.
Non marcirai per terra
rivivrai  e sarai fuoco, luminosa fiamma,
tra mille luci nella notte
della mia vita
del mio cuore!
 
                                                       
     z52.gif